Diaspora

Diaspora

Tech Diaspora SocialNetwork

L'avevo già provato almeno un paio di volte ma era troppo acerbo. Qualche giorno fa ho provato nuovamente a installare e configurare un mio pod Diaspora*

Che cosa è Diaspora*? Si tratta di un social network cosiddetto decentralizzato, dove le informazioni, il contenuto dei post e quant'altro non risiedono su un server centrale (come accade per quelli classici come Facebook, Twitter, etc.) ma sono disponibili su cosiddetti pod.

Un pod è un server su cui gira una copia del software Diaspora e di fatto costituisce un nodo della rete Diaspora. Può dialogare con tutti gli altri nodi della rete ma i dati degli utenti di quel pod risiedono su quello specifico server. Non è necessario essere residenti sullo stesso pod per potersi connettere.

Per intenderci, così è come funziona Facebook

Mentre così è come funziona Diaspora*

Il sistema di condivisione è gestito tramite gli aspetti, il sito li definisce così

La tua vita ha molti aspetti diversi, che coinvolgono persone diverse. Perché la tua vita online dovrebbe essere differente? Con gli aspetti di diaspora* puoi organizzare la tua vita online come vuoi e condividere le cose solo con le persone che desideri.

Per esempio, potresti avere aspetti per la tua famiglia, per i tuoi amici più stretti, per i colleghi di lavoro oppure per un hobby o uno sport che pratichi. I tuoi colleghi di lavoro non dovrebbero venire a sapere della tua riunione di famiglia, oppure dovrebbero? Con gli aspetti non lo sapranno.

Sicuramente alcune cose sono così importanti che vuoi annunciarle al mondo intero. Puoi condividere facilmente un post con il mondo intero rendendolo pubblico. Se utilizzi gli #hashtag appropriati, esso raggiungerà le persone che possono apprezzarlo.

Ho deciso di provare nuovamente (e di installarmi e gestire il mio pod) sopratutto dopo la svolta che il team di sviluppo ha fatto con la versione 0.6 che rende di fatto Diaspora* un vero e proprio CMS che intendo usare come sostituto del blog. Diaspora include inoltre una serie di connettori verso altri social network (Facebook, Twitter, Tumblr, Wordpress) rendendo la funzionalità di CMS ancora più utile (scrivo una volta, raggiungo più social contemporaneamente).

Con gli aspetti e i tag è possibile gestire la visibilità dei post che può essere pubblica, riservata solo ad alcune persone o del tutto privata.

Giusto per dare un'idea dell'effetto finale, il mio stram pubblico è questo: https://social.cigliola.com/u/cataldoc

E' possibile collegare dei bot, ad esempio ne ho uno che prende in automatico i post di questo blog e li pubblica su uno specifico aspetto sul mio stream diaspora aggiungendo già i tag corretti ed è possibile chattare in tempo reale fra gli utenti diaspora* (la funzione è ancora in beta, e non è perfetta ma è usabile).

Qui trovate un tutorial sulle funzionalità principali della piattaforma, mentre la lista dei pod pubblici è disponibile su https://podupti.me/

Se qualcuno di voi volesse posso mandare un invito per registrarsi sul mio pod (non ho risorse infinite, per cui non posso ospitare troppe persone, ma per ora spazio c'è :) )

Commenti offerti da Disqus

Articolo precedente Prossimo articolo